Login
Main menu

News

Ti regalerei 24 ore di obesità

Potessi, ti regalerei 24 ore di obesitá. Ho ripetuto milioni di volte questa frase, perchè ho sempre pensato che gli indiani avessero ragione: prima di giudicare una persona, cammina nei suoi mocassini per tre lune.

 

Leggi altro »

Indossare l'obesità


Il corso di "Art Direction e Copywriting" dell'ultimo anno della Laurea Magistrale della Facoltà del Design del Politecnico di Milano, grazie alla collaborazione del prof. Luigi Ciccognani, e l’Associazione Amici Obesi Onlus, presieduta da Marina Biglia, stanno lavorando ad un nuovo progetto che ha come motivo conduttore il riconoscimento di una dignità, morale e clinica, del concetto di obesità.

Leggi altro »

Obesità e diabete

Obesità e diabete

Nuovi trattamenti endoscopici senza chirurgia

Cerignola 19 novembre 2016 ore 9.00

Tra le diverse soluzioni, a supporto del paziente, anche la possibilità

di utilizzare metodi che non necessitino di intervento chirurgico

 

 

Leggi altro »

Volersi bene Il video

L’obesità è una malattia, ma è una malattia curabile.
questo è il messaggio che vogliono lanciarvi Gabriella e Michele: la prima in attesa di un intervento di chirurgia bariatrica e il secondo, giunto al normopeso, con un calo di oltre 150 kg.
Si può stare meglio, si può volersi bene, ma davvero.

Leggi altro »

CINEFESTIVAL FILM DI PESO

Nell'ambito delle manifestazioni collegate al Obesity Day 2016 è indetta la Prima Edizione del Cinefestival Film "di peso".
La finalità del Cinefestival è quella di sensibilizzare ed informare l'opinione pubblica sulle tematiche dell'obesità e delle gravi malattie ad essa correlata. Spesso l'obesità non viene percepita come una vera e propria malattia che comporta gravissimi disagi psichici e fisici sin dall'adolescenza.

In Italia il 10% della popolazione è affetta da obesità con elevati costi sanitari.
Il concorso è riservato a professionisti ed amatori che invieranno un cortometraggio della durata massima di 15 minuti che racconti storie di obesità e del suo percorso di cura. La partecipazione al concorso è gratuita.
Il cortometraggio, editato secondo le regole previste dal bando, dovrà essere originale e raccontare una storia di "obesità " in tutte le sue sfaccettature (sociali, psicologiche, relazionali, fisiche, accesso alle cure). I contributi autobiografici saranno presi in particolare considerazione.
Una giuria qualificata, composta da registi, attori, giornalisti, operatori sanitari esperti del settore, selezionerà i 10 migliori cortometraggi che saranno proiettati il 12.11.2016.
Tra i finalisti sarà scelto il vincitore della sezione amatori e professionisti che riceverà un premio di 1.000 euro.
La manifestazione si svolgerà presso l’auditorium del Polo Integrato Sapienza Università di Roma-Icot a Latina. Il programma della giornata comprenderà anche una sessione di “medicina narrativa” incentrata sulla tematica obesità.
Aspettiamo i vostri contributi e la vostra partecipazione numerosa.
Leggi altro »
Subscribe to this RSS feed

Prossimi eventi

Nessun evento

Multi - Media

Newsletter