Login
Main menu
L'Associazione Amici Obesi Onlus

L'Associazione Amici Obesi Onlus

INSIEME-Amici Obesi nasce nel 2005, per colmare le esigenze informative sull’Obesità in quanto malattia istituzionalmente riconosciuta e sui possibili percorsi di cura per affrontarla.
Si trasforma in Amici Obesi Onlus nel febbraio 2015

Il cuore dei disturbi alimentari è il silenzio, e questo silenzio va rotto.  partire da noi

Il silenzio ed i pregiudizi nei confronti degli obesi, visti come esseri deboli, capaci solo di abbuffarsi, privi di auto-controllo, esseri umani di serie B, capaci di suscitare sentimenti di disgusto, di fastidio o, nella migliore delle ipotesi, di pietismo, non sempre permettono di considerarli come malati veri e propri.

Queste erronee valutazioni costringono gli obesi alla solitudine e al dolore, che non possono che peggiorare il loro stato di malati e pertanto relegarli in un circolo vizioso, che vede il cibo come unico consolatore delle loro sofferenze.

Cosa possiamo fare per aiutare le persone obese?

La nostra risposta è l’auto-aiuto.

Perché chi ci è stato obeso può comprendere, chi ha vissuto sulla propria pelle questo dolore può capire, e conoscere, i meccanismi che si innescano.

Parliamoci, condividiamo il nostro malessere e aiutiamo anche gli altri a capirci e ad aiutarci. Attraverso il nostro sito www.amiciobesi.it e attraverso il nostro forum di discussione, http://www.amiciobesi.it/index.php/forum/home-forum

L’Associazione Insieme Amici Obesi no profit ha un obiettivo grande: dare voce agli obesi, e liberarli dalla paura di affrontare la malattia, utilizzando queste metodiche:

Realizzare materiale informativo, sulle diverse tipologie di trattamento dell'obesità: terapie farmacologiche, chirurgia bariatrica, aspetti nutrizionali, aspetti psicologici

Diffondere informazioni relative alle strutture che in Italia offrono un valido aiuto terapeutico per i problemi legati ai disturbi alimentari;

Organizzare incontri con medici professionisti sui principali percorsi di cura con dibattiti e confronti e per evidenziare le patologie legate all’Obesità e come affrontarle;

Favorire lo scambio di contatti fra pazienti obesi e/o ex-obesi perché i muri del silenzio e della solitudine siano abbattuti.

Aiutare tutti coloro che vogliono trovare la strada più giusta per affrontare questa e malattia in forma volontaria, nel rispetto del senso civico morale con un impegno concreto e gratuito.

www.amiciobesi.it

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dal 2010 Presidente dell’associazione è Marina Biglia, autrice, del libro IL PESO IRRAGIONEVOLE Storie di Ordinaria Obesità, in cui racconta la sua e altre storie di persone affette da obesità. Il volume, distribuito gratuitamente, in circa 20.000 copie, è attualmente scaricabile come e-book sul sito dell’associazione.

Nell’aprile 2012 esce invece in collaborazione con il dott. Carlo Gargiulo il libro TOGLIAMOCI IL PESO Riconoscere e combattere il sovrappeso e l’obesità.

 

Prossimi eventi

Nessun evento

Multi - Media

Newsletter